Come studiare un pronostico

Articolo aggiornato il 14 Aprile 2020

Dopo la guida sul Betting Exchange (divisa in 5 lezioni) ho deciso di proporre una guida che ti “ispiri” e magari ti aiuti a creare un pronostico nel modo piu corretto possibile, cosa aspetti scopri come studiare un pronostico.

Lo avevo scritto chiaramente nel mio famoso articolo vincere alle scommesse, sono convinto che anche una persona comune possa imparare a scommettere in modo quasi professionale, per fare ciò è però molto importante apprendere da chi, come il sottoscritto, ha anni di esperienza alle spalle.

Palinsesto scommesse

In questa prima lezione ti spiegherò quanto è importante scegliere le giuste partite che ti aiuteranno a fare soldi con le scommesse, lascia perdere multiple, raddoppi, listoni e cose del genere. Esistono due tipi di giocatori, quelli ricreativi e quelli vincenti, tu quale vuoi essere?

 

 

 

 

 

Per scegliere in modo corretto e professionale le partite bisogna prima di tutto saper leggere il palinsesto, un buon sito dove leggere tutte le gare in programma divise per campionato è diretta.it, ma attenzione su questo sito dovrai solo appuntarti le partite in programma, non farti illusioni, su diretta non troverai mai le informazioni importanti per scegliere una partita da pronosticare.

Una volta aperto il sito di Diretta.it spunta i campionati Top, ovvero, Premier League, Bundesliga, Serie A , Ligue 1, Liga ed aggiungi le competizioni importanti come, Champions League ed Europa League, fatti una cortesia, se vuoi imparare a fare soldi con le scommesse non prendere in considerazione le gare dei campionati minori come per esempio, Grecia, Turchia, Svezia, Polonia, Ungheria ecc

Non dare retta a chi ti dice che nelle leghe meno conosciute ci possono essere buone opportunità di guadagno, non è assolutamente vero, un buon pronostico poggia le sua fondamenta sulla tua reale conoscenza dell’avvenimento, solo cosi sarai in grado di dare il giusto valore alle quote che ti vengono proposte dai bookmakers. Non è un lavoro facile, non scadere nell’approssimazione che guida i perdenti.

come studiare un pronostico

Analizzare tutte le partite

Il passo successivo per studiare un pronostico in modo vincente è analizzare statisticamente ogni partita di calcio presente nel palinsesto di quel dato week end, quando scrivo “ogni partita” intendo dire proprio tutte le gare in programma in quella determinata data

Per esempio, un Sabato standard proporrà circa 45 partite da analizzare, la Domenica saranno piu o meno 35, in totale dovrai analizzare statisticamente 80 partite di calcio, questo vuol dire studiare un pronostico in modo professionale.

Per studiare un pronostico ed analizzare statisticamente tutti questi match io uso un software professionale a pagamento, ma tu per iniziare puoi usare le statistiche che trovi gratuitamente su questi siti:

Per fare un buon lavoro di pre analisi ti consiglio di munirti di un foglio di calcolo ed appuntarti ogni statistica interessante riportandola in colonne diverse, cosi da poter avere facilmente sott’occhio tutte le anomalie che hai rilevato. Questo è un buon metodo sia per trarre informazioni rilevanti, sia per imparare a fare un pronostico in modo intelligente ed il piu delle volte vincente..

Le quote sono fondamentali

Un Tipster parte sempre dalla quota chi vi racconta il contrario è un dilettante, oppure è in malafede, se vuoi imparare ad essere un Tipster vincente non puoi focalizzare la tua attenzione su quote senza valore, per capirci molto chiaramente, Real Madrid, Juventus, Barcellona, Manchester City ecc hanno quote troppo spesso inutili e senza valore.

Adesso che hai fatto una prima analisi statistica sul palinsesto dovrai iniziare a scremare, proprio per questo motivo dovrai essere in grado di scegliere un numero di partite di calcio consono al tuo ipotetico pronostico.

Piccola parentesi, se vuoi iniziare a fare soldi con le scommesse ci sono due cose che devi per forza tenere in considerazione:

1- i soldi con le scommesse si fanno solo con le singole

2- i soldi con le scommesse li puoi fare solo usando bookmakers professionali che non ti limitano le puntate, il migliore è senza dubbio Pinnacle Sport che però non accetta piu iscrizioni da clienti italiani, l’alternativa è usare un broker come SportMarket.

Tornando in tema, se per esempio, stai cercando una o piu Valuebet, dopo la prima scrematura del palinsesto, e l’ulteriore scrematura statistica, dovrai essere in grado di individuare un massimo di 6/8 partite interessanti (su 80), per esperienza ti dico che solo poche di queste avranno reale valore, dunque il lavoro non è ancora terminato, anzi in realtà è appena iniziato

Cosa serve per fare un pronostico vincente

A questo punto per decidere le giocate con valore dovrai cercare il maggior numero di informazioni possibili sulle squadre che ti interessano, per informazioni intendo:

  • stato di forma attuale e delle ultime 10 giornate
  • giocatori squalificati o indisponibili
  • precedenti storci recenti
  • probabili formazioni
  • conduzione tecnica (allenatore)
  • precedenti storici tra allenatori
  • moduli di gioco (tattica)
  • attuale stato societario
  • prossimi impegni in campionato/coppa
  • condizioni meteo
  • rivalità storica/derby importante
  • momento della stagione
  • obiettivi stagionali ancora in gioco

Per trovare tutte queste informazioni dovrai per forza affidarti a Google, io non posso linkarti tutti i siti che utilizzo, anzi in realtà potrei, ma il mio archivio storico ha un valore quasi inestimabile.

Ricorda sempre che, trovare informazioni rilevanti sulle partite di calcio di Serie A o sulle partite di calcio di Serie B è abbastanza semplice, ma quando per esempio, dovrai analizzare un match di Bundesliga dovrai essere in grado di tradurre dal tedesco, oppure dovrai conoscere un ottimo Tipster germanico che possa darti informazioni di prima mano sulle partite di calcio della Bundesliga.

Per fare un lavoro del genere ti serviranno almeno 18 ore complessive, ovviamente non sarai obbligato a fare tutto il lavoro in una sola giornata. Io ad esempio inizio a studiare il Lunedi per i match di Sabato e Domenica e al solito arrivo al Venerdi pronto ad inviare il pronostico studiato nei minimi dettagli al nostro webmaster.

Ora che ti ho spiegato molto banalmente come scegliere le partite di calcio per creare un pronostico voglio farti un esempio pratico.

Come studiare un pronostico [esempio pratico]

Con un esempio pratico è possibile comprendere meglio quello che vuol dire fare pronostici professionali analizzati. Nel week end del 17-18 Marzo 2018 ho proposto 4 singole Valuebet:

  • Sociedad-Getafe over 2,5
  • Heerenveen-Utrecht AH over 2,75
  • Francoforte-Mainz AH Francoforte -1
  • Betis-Espanyol over 2,5

Come vedi nell’immagine sotto, su un palinsesto totale di 72 partite, dopo un lungo lavoro di analisi, ho selezionato solo 8 gare totali, di queste 8 gare ne ho inviate solo 4 ai miei lettori abbonati.

come studiare un pronostico


Ma entriamo nei particolari, per scegliere le 4 gare ufficiali ho analizzato in modo professionale ognuna delle 72 gare a palinsesto che riguardavano i campionati di, Serie A, Serie B, Liga, Bundesliga, Premier League, Ligue 1 ed Eredivise.

Il modo migliore per analizzare un pronostico in modo professionale è quello di concentrarsi sulle quote proposte dai bookmakers, una volta individuata una quota con reale valore passo allo studio statistico degli incontri. Non ti dirò come individuo una quota perchè è il vero ed unico segreto di un tipster vincente.

La prima fase riguarda le varie tendenze, come per esempio gli under/over (immagine sotto), lo stesso identico discorso va ripetuto per tutti i segni in lavagna, dagli handicap ai classici 1×2.

come studiare un pronostico


Una volta studiate tutte le tendenze, under/over, 1×2, handicap ecc passo all’analisi critica del match, recupero informazioni importanti (non ti dirò quali), poi mi confronto con altri tipster che reputo molto preparati, spesso non italiani, ed infine valuto i margini ed il probabile valore atteso. Fatti questi doverosi passaggi scrivo ed invio la giocata a tutti i miei abbonati.

come studiare un pronostico


In definitiva, nel week end 17-18 Marzo 2018 tutte e 4 le singole ufficiali sono risultate vincenti: il Francoforte ha dominato vincendo la sua gara per 3-0, Heerenveen ed Utrecht, come preventivato, hanno dato vita ad un match ricco di gol, il Betis di Setien ha centrato l’ennesimo over 2,5 molto ben pagato e la Sociedad ha perso in casa per 1-2 contro il Getafe regalandomi l’en plain.

Ma veniamo ai match che ho deciso di non proporre, Empoli-Venezia, gara nella quale avrei proposto il segno over 2,5 a quota 2,00 è terminata a suon di gol (3-3) l’avrei presa facile, Stoke-Everton sempre over 2,5 a quota sontuosa di 2,28 è terminata 1-2 ed anche in questo caso avrei centrato il pronostico. Mentre Amiens-Troyes 1 quotato a 2,17 è terminata 1-1 e l’avrei persa, cosi come Napoli-Genoa 1-0 finale che io avrei proposto con un handicap pro Napoli -1,75 a quota 2,07.

Mi auguro che queste informazioni ti possano aiutare ad imparare a scommettere in modo autonomo, se però non avessi il tempo o le capacità per creare un pronostico vincente ricorda che potrai sempre affidarti a noi, clicca qui e scopri quanto costa un abbonamento a bettingnews24.com 

Se hai tempo e voglia ti consiglio di leggere anche questi miei articoli: