Mi hanno chiuso il conto scommesse

Mi hanno chiuso il conto scommesse, mi hanno congelato il conto gioco, mi hanno limitato le puntate. Questi sono solo alcuni degli spiacevoli inconvenienti che accadono quando si sceglie di aprire un conto gioco con un bookmakers ricreativo (inaffidabile).
Perché i bookmakers mi hanno chiuso il conto scommesse? Cosa puoi fare se il tuo conto scommesse è congelato? Come puoi evitare che il tuo account venga limitato dal tuo bookmaker? In questo articolo cerco di spiegarti i motivi e darti una soluzione.

Prima di tutto dovresti sapere che ogni bookmakers è legalmente tutelato ed ha la possibilità di chiudere il tuo conto gioco in qualsiasi momento e senza darti alcuna motivazione a riguardo. Hai letto bene, la legge italiana permette ai bookmakers di fare impresa senza prendersi nessun rischio, lo sò è spiacevole ma è la realtà.

Nei termini e condizioni del contratto, che sei obbligato a sottoscrivere ogni volta che apri un nuovo conto scommesse, ci sono decine di clausole, una di queste clausole dice piu o meno cosi; “il bookmakers si riserva il diritto di chiudere o sospendere il conto gioco del cliente in qualsiasi momento e per qualsiasi motivo“, in parole povere ti stanno dicendo che il bookmakers non si prende rischi di impresa e tu sei il benvenuto solo se scommetti in multipla e perdi costantemente i tuoi soldi.

Per un bookmaker il cliente “ideale” è quello che non cerca mai valore, il classico giocatore ricreativo che gioca in Multipla o sui marcatori. Gli scommettitori vincenti, per quanto ingiusto, sono percepiti come parassiti ed ogni bookmakers cercherà di allontanarli con ogni mezzo a sua disposizione.

Ci tengo a precisare che, questo articolo non è un opinione personale dell’autore, ho preso dati ed informazioni pubbliche, usando fonti ufficiali: Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, AAMS, contratti dei bookmakers.

Chi fa il mio stesso lavoro dovrebbe avere il coraggio di informare i propri lettori mettendo da parte i banner pubblicitari utili solo al proprio tornaconto personale. Le persone si stanno rovinando, chi sta zitto è complice di questo schifo e meriterebbe che la gente non leggesse nessun sito con banner ai bookmakers.

BET365 MI HA CHIUSO IL CONTO

Mi hanno chiuso il conto scommesse su Bet365. Mi dispiace, avresti dovuto informati, se avessi letto i termini e condizioni di Bet 365 sapresti che possono chiuderti il conto gioco o limitarti le puntate a pochi euro in qualsiasi momento e senza nessuna motivazione. Hai sottoscritto tu stesso quel contratto. Trovi tutto scritto nel paragrafo 3 denominato “Sospensione e chiusura”, clausola 3.2 per la precisione. Stiamo parlando del bookmakers con la maggior raccolta online (quota di mercato 28,8%) , circa 145 milioni di euro a Febbraio 2018.

Mi hanno chiuso il conto scommesse

EUROBET MI HA CHIUSO IL CONTO

Mi hanno chiuso il conto scommesse su Eurobet. Mi dispiace, ma anche in questo caso ti sarebbe bastato leggere i termini e condizioni di Eurobet per sapere che quanto ti è accaduto era piu che preventivabile. Nel contratto che hai sottoscritto Eurobet pontifica “La Società si riserva il diritto di chiudere il conto in qualunque momento, senza motivare tale scelta“, se ti può consolare nello stesso paragrafo precisano che “In tal caso al cliente sarà inviato il saldo del proprio conto e le eventuali vincite di scommesse non ancora esitate, saranno regolarmente accreditate sul conto al completamento dell’evento e rese disponibili per il prelievo”. Magra consolazione direbbe qualcuno, anche perchè se ti ritrovi il conto scommesse chiuso come puoi accedervi per prelevare le tue vincite.

Mi hanno chiuso il conto scommesse

GOLDBET MI HA CHIUSO IL CONTO

Mi hanno chiuso il conto scommesse su Goldbet. Anche in questo caso non dovresti essere sorpreso, i termini e condizioni di Goldbet sono molti chiari “Goldbet si riserva il diritto di chiudere il conto gioco in qualsiasi momento, senza obbligo di motivazione“, piu chiaro di cosi. Anche loro specificano che: “GoldBet invierà al Cliente il saldo del conto gioco, accrediterà regolarmente le eventuali vincite di scommesse e le stesse saranno rese disponibili per il prelievo”. Possono chiuderti il conto scommesse in qualsiasi momento e senza nemmeno spiegarti le motivazioni, ma stai certo che se continui a perdere i tuoi soldi sarai sempre il benvenuto su GoldBet.

Mi hanno chiuso il conto scommesse

UNIBET MI HA CHIUSO IL CONTO

Mi hanno chiuso il conto scommesseMi hanno chiuso il conto scommesse su Unibet.  Stesso discorso trito e ritrito, Unibet ti ha chiuso il conto perchè può farlo, leggendo nei termini e condizioni di Unibet è scritto molto chiaramente alla clausola 10.13 “Unibet si riserva il diritto, a propria discrezione e senza dover fornire alcuna spiegazione in merito, di limitare e/o sospendere (parzialmente o definitivamente) l’accettazione delle giocate su qualunque evento, qualora lo ritenesse opportuno”.

Mi hanno chiuso il conto scommesse

BETFAIR MI HA CHIUSO IL CONTO

Mi hanno chiuso il conto scommesseMi hanno chiuso il conto scommesse su Betfair, cosa posso fare? Semplice, dovresti sapere che in base ai termini e condizioni che hai accettato, precisamente paragrafo F clausola 3: “Betfair avrà facoltà, senza obbligo di motivazione, di limitare l’importo accettabile di ciascuna scommessa giocata, il numero massimo e la tipologia delle giocate consentite, quando ciò sia reso necessario per garantire a tutti i nostri clienti la massima sicurezza delle transazioni ed il regolare andamento nella gestione del servizio. Qualsiasi azione di questo tipo sarà, comunque attuata nel pieno rispetto delle disposizioni fornite da AAMS“. Anche in questo caso è tutto lecito e legittimo, ovviamente se giochi solo exchange non dovresti incorrere in questi problemi.

CONTO SCOMMESSE CHIUSO

Potrei continuare all’infinito, ma spulciare nei termini e condizioni di ogni bookmakers è una pratica noiosa e ripetitiva. Sono sicuro ti sia chiaro il messaggio, ogni bookmakers .it sotto algida AAMS è legalmente tutelato ed ha il potere di chiuderti il conto o limitarti le puntate senza nemmeno spiegarti il motivo, anche se il motivo secondo me è piu che chiaro, se vinci soldi non sei il benvenuto.

In uno stato di diritto il consumatore dovrebbe essere tutelato, in Italia oltre a non dare tutele di nessun genere si obbliga lo scommettitore a giocare soldi in un unica direzione (.it AAMS), con la pretesa che il soggetto perda costantemente soldi senza avere la minima possibilità di vincita.

Vincere vuol dire avere un saldo positivo tra versamenti e prelievi, non vuol dire prelevare qualche euro ogni tanto solo per prolungare un agonia destinata a prosciugarti il conto prima o poi.

I GIOCATORI PERDENTI SONO I BENVENUTI

Da inizio stagione Mario ha versato un totale di 3000€ cosi suddiviso: 500€ a Settembre 2017, 1000€ a Ottobre 2017, 500€ a Novembre 2017, 500€ a Dicembre 2017, 250€ a Gennaio 2018, 250€ a Febbraio 2018.
In questo lasso di tempo il buon Mario ha prelevato un totale di 700€, per cui il suo saldo versamenti/prelievi da Settembre 2017 a Febbraio 2018 è di -2300€. Mario è il prototipo del giocatore italiano, adora giocare in Multipla e rincorrere inutili bonus scommesse, per lui le porte dei bookmakers sono sempre aperte, il suo conto non verrà mai chiuso. Molto spesso, quando i giocatori come Mario non scommettono per qualche settimana gli operatori lo invogliano regalandogli qualche bonus extra cosi da spingerlo a riprendere il suo martirio.

I GIOCATORI VINCENTI NON SONO I BENVENUTI

Da inizio stagione Stefano ha versato un totale di 3000€ cosi suddiviso: 500€ a Settembre 2017, 1000€ a Ottobre 2017, 500€ a Novembre 2017, 500€ a Dicembre 2017, 250€ a Gennaio 2018, 250€ a Febbraio 2018.
Stefano è un giocatore evoluto che tiene sotto controllo il suo bankroll ed ha un metodo ben consolidato, gioca solo singole. Tra Settembre e Novembre Stefano riesce a prelevare solo 750€, ma a cavallo tra Dicembre e Febbraio è molto piu bravo e porta a casa 2800€.

Il 10 Marzo Stefano decide di prelevare tutti i soldi presenti nel suo conto gioco portando cosi il suo saldo prelievi/versamenti in attivo; 3000€ versati a fronte di 3550€ prelevati. Il 12 Marzo Stefano riceve nella sua casella di posta elettronica una mail simile a questa:

Mi hanno chiuso il conto scommesse
Mi hanno chiuso il conto scommesse

Molto interessante notare come in questa email il bookmakers non decida di chiudere il conto scommesse di Stefano, ma scelga di limitare le sue puntate ad una cifra quasi simbolica, al solito un paio di euro. Con questo atteggiamento si conferma implicitamente che la causa delle limitazioni è da ricercare unicamente nelle vincite, e non in ipotetiche pratiche fraudolente giustamente vietate dal contratto.

Oltre il danno anche la beffa, il bookmakers, con una faccia tosta al limite dell’incredibile, incoraggia il cliente a giocare senza limiti a Casinò, Giochi e Poker, la speranza dell’operatore è che Stefano sia cosi stupido da sperperare i suoi soldi nelle Slot Machine o nel poker.

QUANTO VALE IL MERCATO DELLE SCOMMESSE ONLINE

In Italia si giocano centinaia milioni di euro ogni mese, il mercato del gioco d’azzardo online è in continua crescita, eppure la quasi totalità dei giocatori non è tutelata e pare non avere nessun interesse ad esserlo.

Sfido chiunque, di fronte a quanto descritto (clausole, contratti, % di pagamento, ecc), a dimostrarmi che è riuscito a portare a casa soldi con un bookmakers .it, ovviamente non parlo di prelievi sporadici ma di un saldo positivo su versamenti/prelievi in un lasso temporale di almeno 3 mesi.

Elaborazioni Agimeg su dati ADM (Agenzia delle Dogane e dei Monopoli): Nel mese di Febbraio 2018 la raccolta di 505,5 milioni di euro (cinquecento cinque milioni di euro!) ha fatto segnare una crescita rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (485 milioni). Di segno opposto invece la spesa dei giocatori (cioè la differenza tra quanto giocato e quanto vinto), scesa a febbraio di quest’anno a 50,9 milioni contro i 60,8 milioni dell’anno precedente. Tradotto, sono stati giocati 505,5 milioni di euro e ne sono stai vinti solo 50,9 circa il 10% del totale, ditemi voi se questo ha un senso, sopratutto se pensiamo che a quelle poche persone che vincono viene chiuso il conto gioco o gli vengono limitate le puntate a pochi euro.

Ecco i dati ufficiali di raccolta dei principali operatori a Febbraio 2018, da notare come le prime posizioni siano colonizzate dai soliti bookmakers ricreativi che accettano solo giocatori perdenti.

MI HANNO CHIUSO IL CONTO SCOMMESSE

Sono arrivato ad una personale conclusione, credo che il vero grande problema non sia il gioco compulsivo, che rimane una piaga sociale, ma il compulsivo modus dei bookmakers di fare impresa, con il tacito consenso di AAMS e sopratutto della maggior parte dei giocatori che sono ormai succubi di un mercato malato.

In questo decennio di vero e proprio boom nei servizi online di scommesse, i bookmakers hanno allevato una generazione di automi compulsivi, schiavi del gioco d’azzardo, senza nessuna pretesa se non quella di giocare ogni giorno, questo è quello che si evince dai dati riportati in questo articolo.

La verità è che non vi informate, mentite a voi stessi, sono anni che scommettete e sono anni che perdete soldi inesorabilmente, avete accettato di buon grado questo atteggiamento che personalmente reputo predatorio ed illegale, non avete possibilità di trarre profitto ma perseverate nei vostri errori. Se non smetterete di foraggiare queste aziende il mercato continuerà ad andare in un unica direzione, quella dei bookmakers che hanno un unico obiettivo, il giocatore perdente.

Smettetela di fare i leoni da tastiera, associatevi, fate cartello, combattete per i vostri diritti, solo cosi potrete cambiare le cose. Siete voi giocatori ad avere il coltello dalla parte del manico, non comandano i bookmakers, non comanda AAMS, sono i vostri soldi che alimentano il mercato delle scommesse e consentono a queste aziende di vivere, chiudete i rubinetti e le cose cambieranno in un istante. Mi hanno chiuso il conto scommesse è una frase che non vorrei piu leggere, ma dovete capire che se quelle clausole esistono è perchè voi le accettate.

ESISTE UN ALTERNATIVA

Se sei un tipster vincente e vuoi trovare un alternativa a questo schifo leggi il mio articolo: Dove scommettere per vincere nel quale ti spiego a chi affidare i tuoi soldi per avere la certezza di non farti chiudere il conto o limitare le puntate a pochi euro.

L’articolo in questione è aperto ai soli utenti regolarmente registrati a bettingnews24 se vuoi informazioni puoi inviarmi una email a contatti @ bettingnews.com

Mi hanno chiuso il conto scommesse

Risultati Vincenti on FacebookRisultati Vincenti on GoogleRisultati Vincenti on Twitter
Risultati Vincenti
Mi chiamo Stefano, gestisco questo sito con passione dal 1 Gennaio 2014. La mia missione è quella di aiutarti a diventare autonomo imparando a scommettere in modo professionale e consapevole. Mi leggerai spesso su bettingnews24 nelle vesti di autore e fondatore.

13 COMMENTI

  1. mi hanno chiuso conto proprio la settimana scorsa su bet365 mi chiedono mille cose per ritirare 400€ e non sono un giocatore che fa il furbo ho solo vinto qualche soldo negli ultimi mesi quello chescrivi è tutto vero sono dei farabutti

  2. Secondo la tua esperienza se gioco solo multiple con quote basse esempio 1,28 con moltiplicatore massimo di 5 mi chiuderanno il conto o mi limitereanno le puntate?

    • Ciao Serdam,
      se leggi l’articolo con attenzione trovi la risposta alla tua domanda.
      Parere personale, se giochi multiple sei perdente dunque non avrai mai problemi, semmai grossi problemi ne avrà il tuo conto in banca 🙂

  3. confermo quanto scritto in questo interessante articolo anche a me hanno limitato le puntate a pochi euro su Stanleybet e chiuso il conto su Eurobet

  4. Ti ringrazio Stefano per spendere parte del tuo tempo per provare ad educarci dandoci degli strumenti in più per evitare di buttare soldi e combattere l’egemonia di questi maledetti book.
    Io personalmente grazie ai tuoi articoli mi sto evolvendo molto e sto finalmente investendo i miei soldi!!!
    Grazie Grazie Grazie

    • Sono molto contento Angelo. L’obiettivo è proprio questo, rendervi migliori e sopratutto informarvi in merito a certe pratiche, al come scommettere, a quanto scommettere, al perchè scommettere. Solo con la consapevolezza farete un salto di qualità.

  5. Ci vuole veramente coraggio per mettere per iscritto certe informazioni che trovi solo su qualche forum specializzato che però fa il doppio gioco visto che poi propone banner di iscrizione agli stessi books che prende a pallonate nei post. Tu sei diverso si vede che sei ultra preparato che sai come funziona il betting a livello professionale la domanda è: quanti ragazzi capiranno il tuo intento e quanti capiranno che cosa stai cercando di fare?

    • Il mio compito è quello di informare i miei abbonati, non ho paura di dire la verità e non ho timore dei bookmakers. Non ci vuole nessun coraggio ad essere onesti e sinceri.
      Rispondendo alla tua domanda, io sto solo informando piu persone possibile in modo serio e documentato, poi ogni persona è libera di giocare dove vuole e come vuole, l’unica differenza tra me e chi mi legge è che io a mio tempo non avevo queste informazioni.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.