La dovete pagare: cosa ci insegna la cooperativa delle scommesse

La dovete pagareRecentemente in rete si è diffusa quella che definirei la cooperativa delle scommesse anti Juventus. Questa “chiamata alle armi” ribattezzata la dovete pagare è stata inventata e messa in atto dai membri di una pagina Facebook chiamata Ultràmici e pare anche da un gruppo privato denominato Soviet Sarrista, in entrambi i casi parliamo di tifosi del Napoli pronti a tutto pur di riuscire a sovvertire i pronostici.

LA DOVETE PAGARE MA COME FUNZIONA

L’iniziativa prevede una puntata variabile tra i 5 e 10 euro sulla vittoria della Juventus, i soldi dell’eventuale vincita vanno sempre reinvestiti sulla prossima vittoria dei bianconeri. In buona sostanza il senso di questa catena viene spiegato con il comunicato online comparso sul gruppo tre settimane fa, poco prima di Juventus-Udinese: Qual è l’obiettivo di “la dovete pagare”? Invitare a giocare chi non gioca mai perchè sfortunatissimo, perchè abbiamo bisogno della vostra sfiga. E poi, lo vogliono vincere con ogni mezzo? Bene, la devono pagare, in moneta sonante”.

Il post continua spiegando le regole da seguire in modo rigoroso se si vuole aderire a questa operazione anti Juve chiamata la dovete pagare:

si parte scommettendo 5 o 10 euro sulla prossima vittoria della Juve con l’Udinese.

– si vincono circa 7 euro, che NON vanno incassati (sono soldi sporchi e si fa peccato) ma vengono reinvestiti sulla vittoria della Juve alla giornata successiva.

– in pratica primo dello scontro diretto la Juve avrà 7 partite da affrontare, e partendo da una base minima di 5 euro si arriverà ad un moltiplicatore che darà circa 100 euro per lo scontro diretto dove si punterà sull’1X.

– Qual è l’obiettivo ? In primis invitare a giocare chi non gioca MAI perchè sfortunatissimo.. abbiamo bisogno della vostra sfiga!

– In secondo luogo lo vogliono vincere con ogni mezzo? Bene, LA DEVONO PAGARE! In moneta sonante..

In caso di vittoria di TUTTE le loro partite, ognuno di noi avrà una somma variabile che a occhio e croce sarà di qualche centinaia di euro..

DUE le regole fondamentali:

1) Mai spezzare la catena

2) non ritirare mai i soldi vinti, ma reinvestire l’intera somma per creare il sistema del moltiplicatore (tanto alla fine, nella peggiore delle ipotesi avete perso la somma iniziale)”.

PUNTATE QUOTE NUMERI TUTTO ALLA CAZZO

Partiamo da un fatto, chi ha ideato questo metodo non ha basi matematiche e probabilmente non ha nemmeno le basiche conoscenze in ambito di betting, ci sono tanti e tali errori da far pensare addirittura che la cosa sia stata fatta di proposito. Oppure, come mi auguro, il senso di questa catena è solo quello di portare sfiga alla Juvenuts, ma se fosse cosi perchè sparare cifre e numeri a caso?

Tenete ben presente che, nessuno, quotisti compresi, conosce le quote con piu di due settimane di anticipo rispetto ad una gara. Solo in casi sporadici, esempio Champions League, Europa League o Mondiali, i bookmakers si avventurano in stime di quota piu o meno corrette.

Per questo motivo io credo che sia assolutamente fuori luogo affermare che, e cito testualmente partendo da una base minima di 5 euro si arriverà ad un moltiplicatore che darà circa 100 euro per lo scontro diretto dove si punterà sull’1X”. 

Ipotizziamo che la Juventus non abbia interrotto la sequenza di vittorie pareggiando contro la SPAL e che abbia vinto tutte le partite fino allo scontro diretto, questo è quello che ci indica la matematica partendo da 5,00€ di puntata come consigliato nel post degli ideatori di questa catena.

* le quote della vittoria bianconera contro Udinese, Atalanta, SPAL e Milan sono state prese da oddsportal.com prendendo come riferimento la chiusura di Pinnacle Sports, le quote delle vittorie contro Sampdoria, Benevento e Crotone sono stimate da me (margine di errore 5,5% max).

Come avrete notato partendo da 5,00€ si potrebbero vincere al massimo 34,20€ con base 10,00€ si arriverebbe ad un massimo di 68,20€ e stiamo parlando di quote di Pinnacle Sports le piu alte sul mercato.

Ad ogni modo, e senza alcun dubbio, parliamo di cifre assolutamente lontane dai 100,00€ ipotizzati nel post della chiamata alle armi, ma ripeto, è piu che possibile che l’unico obiettivo fosse quello di portare sfiga alla Juventus, ciò non toglie che se l’obiettivo unico fosse stato solo quello, a mio avviso, sarebbe stato piu corretto non sparare cifre, tra l’altro rivelatesi completamente sballate.

COSA CI INSEGNA QUESTA CATENA ANTI JUVE

La dovete pagare

L’insegnamento piu importante dell’operazione “la dovete pagare” è che le masse possono essere manipolate usando come traino un ipotetico bene comune, che in questo caso è la vittoria del campionato da parte del Napoli contro quella che si ritiene essere la rivale di sempre. Ripeto anche se l’unico obiettivo fosse stato quello di recuperare punti sui bianconeri non ha senso farlo sparando numeri a casaccio.

Questo atteggiamento è lo stesso che usano tutte le pagine Facebook di pronostici e i profili Instagram di scommesse che “invitano” i lettori a spalleggiare il guru di turno nella sua lotta contro i bookmakers. Il resto lo fa la buona fede di chi legge e la scaltrezza di chi propone. In sintesi, domanda ed offerta.

Ma arriviamo al reale motivo per il quale ho scritto questo articolo, personalmente poco mi interessa di chi la spunterà tra Juventus e Napoli ed ancora meno mi interessa sapere il reale motivo per il quale hanno creato “la dovete pagare”, che sia per scaramanzia o per altro a me interessa zero.

Il vero motivo per il quale ho scritto questo articolo è per farvi capire quanto sia facile mettere in crisi i bookmakers .it che sono abituati ad avere pay out ridicoli visto che il 95% di chi scommette perde sempre e lo fa giocando in multipla.
Sono però bastate qualche migliaio di persone che scommettevano piccole cifre, su piccole quote, ma solo in singola, per rompere una routine consolidata negli anni e far scattare qualche campanello d’allarme, che nulla ha a che vedere con quello che pensano i tifosi napoletani per i quali quel tipo di catena di Sant’Antonio doveva spingere chissà quali poteri forti a bloccare la corsa della Juventus.

La verità è che l’operazione “la dovete pagare” ha messo a nudo i limiti e le debolezze dei bookmakers e dovrebbe insegnarvi una cosa sola, se fate cartello e giocate con intelligenza potete cambiare questo modo sbagliato di scommettere che purtroppo si è consolidato nel tempo, ma per farlo dovete capire che i soldi con le scommesse si possono fare solo giocando in singola e solo usando metodi matematico statistici, la grande vittoria è solo questa, se vince lo scudetto la Juventus o il Napoli a voi non viene in tasca un centesimo. Spiace ma questa è la cruda realtà, con buona pace dei tifosi napoletani o juventini.

Risultati Vincenti on FacebookRisultati Vincenti on GoogleRisultati Vincenti on Twitter
Risultati Vincenti
Mi chiamo Stefano, gestisco questo sito con passione dal 1 Gennaio 2014. La mia missione è quella di aiutarti a diventare autonomo imparando a scommettere in modo professionale e consapevole. Mi leggerai spesso su bettingnews24 nelle vesti di autore e fondatore.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.