Quanto si vince su bettingnews24

Articolo aggiornato il 10 Luglio 2017

Questa è una risposta ai tanti lettori che ci contattano per avere spiegazioni sui bilanci e sui nostri risultati, la domanda è sempre la stessa, quanto si vince su bettingnews24, non è polemica ma siccome l’ignoranza è palese è giusto fare chiarezza.

SCARICA IL BILANCIO SINGOLE 2016/17 >>>  Bilancio Singole stagione 2016/17

Ora che hai a portata di mano il file del bilancio singole (aggiornato al 10 Luglio 2017) puoi iniziare a farti delle domande;

  • quanto ha guadagnato chi ha seguito bettingnews24 nella stagione 2016/17?
  • quanti pronostici ha inviato bettingnews24 nella stagione 2016/17?
  • che Yield ha avuto bettingnews24 nella stagione 2016/17?
  • quale quota media ha proposto bettingnews24 nella stagione 2016/17?

Nella stagione 2016/17 bettingnews24 ha inviato esattamente 108 singole, di cui 54 vincenti, 47 perse e 7 rimborsate, ad una quota media di 2,188 (si hai letto bene duevirgoladiciotto). In totale abbiamo avuto uno Yield del +12,26% (si hai letto bene ho uno Yield da Top Tipster) che mi metterebbe di diritto nella Top 10 di ogni classifica dei migliori Tipster in circolazione.

Bettingnews24 ha generato utili netti importanti anche in questa stagione, per quantificarli basta dare un valore al nostro stake percentuale:

Esempi pratici

  • se al mio stake 10% hai dato un valore di 50€, in questa stagione hai messo in tasca 622,45€, ovviamente al netto delle puntate.
  • se al mio stake 10% hai dato un valore di 100€, in questa stagione hai messo in tasca 1244,90€, ovviamente al netto delle puntate.
  • se al mio stake 10% hai dato un valore di 250€, in questa stagione hai messo in tasca 3122,25€, ovviamente al netto delle puntate.

Informatevi, leggete, studiate e confrontate i miei numeri (reali al 100%) con i numeri dei cosi detti “migliori”, ne resterete piacevolmente colpiti e forse, dico forse, aprirete gli occhi e capirete una volta per tutte che bettingnews24 è il sito piu serio d’Italia, e probabilmente uno dei piu vincenti d’Europa, ma se credi ci sia di meglio continua a leggere questo articolo, piu avanti ti dirò dove trovare i migliori Tipster in circolazione … ma mettiti l’anima in pace io sono uno da Top 5 e costo molto meno.

Al netto del costo dell’abbonamento annuale (€119.90), e con uno stake 10% pari a 100€, io ho fatto guadagnare ai miei lettori 1125,00€ in quest’ultima stagione, se per te è normale, fidati, non hai la minima idea di quello che sia il betting realmente.

Nel mondo delle favole, o in un mondo dominato da farabutti (leggi paginette Facebook), qualche furbetto (truffatore) potrà fare leva sulla tua impreparazione e ti racconterà delle sue vincite perenni con Yield a 3 o 4 zeri, nella realtà, ogni studio approfondito, basato prima di tutto sulla matematica, ti dirà che uno Yield vicino o uguale al 10% è un risultato molto ma molto importante, io produco uno Yield ampiamente superiore a quello che si ritiene essere da professionisti.

Non crederai seriamente che i bookmakers regalino soldi? Sei uno di quei boccaloni che crede si possa campare solo con le scommesse? per favore sii realista, con le scommesse vince il 5% degli scommettitori e di quel 5% solo una minima parte può considerarsi professionista, la restante parte si toglie degli sfizi, ma sopratutto, non perde il capitale iniziale.

Capiamoci, scommettere e vincere tutti i giorni è impossibile e per certi versi che crede sia cosi è completamente fuori dal mondo, vincere con le multiple può capitare una volta ogni morte di papa, farsi abbagliare dal match fixing è una prassi comune, ma rimane una truffa colossale. Puoi anche non credere a quello ti sto dicendo ma resta una verità inconfutabile.

La realtà è che chi fa soldi con le scommesse è solo colui che ha metodo, applicazione e capacità, tutto il resto sono chiacchiere e fantasie irrealizzabili e irrazionali, è per questo fondamentale motivo che nessun sito di pronostici in Italia può permettersi di dimostrare tramite bilanci statistici i propri utili netti, questo è un dato che dovreste tenere in grande considerazione prima di sottoscrivere un abbonamento o iscrivervi ad un bookmakers per accedere ad una fantomatica Area privilegiata. Troppo comoda sparare frasi ad cazzum senza dimostrare nulla, io dimostro e lavoro duro 365 giorni all’anno per raggiungere certi risultati!

12.2%
Yield
Singole
10.1%
Yield
Raddoppi sospeso
18.4%
Yield
Multiple sospeso

Ma allora quanto si vince su bettingnews24? Ad oggi bettingnews24 ha procurato utili netti oltre ogni piu rosea aspettativa, con le Multiple (ora sospese) possiamo vantare uno Yield del +18,4% a quota media di 4,95 (fantascienza!!!), mentre con le Singole lo Yield si attesta al +15,3% con 181 giocate messe a bilancio una quota media di 2,14
Raddoppi (presenti solo per il down del sito che le ospitava e presto di nuovo rimosse da bn24) invece, con 61 giocate proposte, hanno prodotto uno Yield del +10,1%.

StagioneN° TipsVincentiPerseRimborsoQuota mediaUtile nettoYIELD %
2015/1673423102,051408,519,83%
2016/17108544772,181244,912,26%
TOTALE181967872,142653+15,3%

E’ possibile, per non dire scontato, che alcuni di voi non conoscano la parola Yield ed ovviamente non sappiano nemmeno come viene calcolato. Lo Yield non è nient’altro che il rendimento percentuale netto che si ottiene calcolando la spesa effettuata per tutte le nostre scommesse abbinate, diviso l’utile netto generato, moltiplicato per 100. Spero capiate che questo è un dato fondamentale per valutare le reali potenzialità di un sito di pronostici. La formula è la seguente:

YIELD (% Rendimento) = guadagni netti (diviso) puntate totali per 100

Esempio pratico:

Dal 21 Agosto 2016 al 20 Giugno 2017 chi mi ha seguito ha giocato 10150 unità (puntate totali) sulle mie Singole Valuebet e ha avuto un ritorno di 11394,9 unità (vincite lorde) che al netto delle giocate sono esattamente 1244,9 unità di guadagno netto. Possiamo dunque calcolare il nostro Yield dell’anno 2016/17 in questo modo:

1244,9 (guadagno netto) diviso 10150 (puntate totali) moltiplicato per 100 = 12,26% Yield (rendimento netto). *Lo stesso identico Yield si sarebbe ottenuto usando stake (unità) differenti.

1244,9 / 10150 X 100 = 12,26%

Tu hai la minima idea di quale sia il rendimento annuale (YIELD) di un Tipster professionista?

Anche in questo caso non voglio fare il saccente e mi affido a diverse fonti di primo livello, sia italiane che estere, questo famoso sito italiano LINK afferma che “difficilmente è possibile trovare soluzioni che offrono un ROI superiore al 5%” io ho prodotto quasi il quadruplo.

Ma continuiamo passando a siti in lingua inglese, spesso molto piu preparati in materia, su bettingwell.com spiegano molto bene quali siano i vantaggi di uno Yield alto nell’annualità mentre su bookmakersranking.com affermano che con uno Yield del 10% si è quasi professionisti. E ancora, soccerwidow.com esprime il suo parere sul calcolo piu corretto da fare per ottenere lo Yield perfetto (lo stesso che usiamo noi). E infine torniamo in Italia per leggere l’interessantissima disamina di AssoPoker.com che afferma quanto un ROI tra il 5% e il 10% sia assolutamente ottimo mentre chi riesce a mantenere una percentuale superiore al 10% è da annoverare tra i Top Punter, io produco quasi il doppio. Nello stesso articolo trovate anche un interessante spiegazione sulle valuebet, ma sopratutto potete leggere l’incredibile Yield di Florian, alias irischer-fussball, un margine ottenuto scommettendo oculatamente e solo sui match del campionato irlandese, che evidentemente lui conosce molto bene, per dire che chi si improvvisa esperto senza avere la minima conoscenza diretta è destinato a perdere soldi e a farli perdere a chi lo segue.

Noi siamo talmente convinti che il nostro lavoro sia di primissimo livello che non abbiamo nessun tipo di paura a linkare altri siti concorrenti, magari non lo sapete ma di solito quelli che fanno il nostro lavoro si guardano bene dal linkare i competitor.

Passiamo ora ai carichi pesanti, andiamo a spulciare sul servizio di terze parti piu famoso al mondo, Blogabet.com è online da molti anni (2005) ed è un punto di riferimento per chi è in cerca di pronostici con rendimento quasi assicurato. Blogabet può annoverare Tipster di livello assoluto, anche in questo caso non sono io ad affermarlo ma lo dicono i numeri inequivocabili

Leggendo la classifica all time dei migliori Tipster, con i giusti filtri selezionati, al primo posto troviamo Numer14 che costa 50€ al mese (500€ all’anno! anche lui si ferma al 30 Giugno) ed ha uno Yield del 28% su un totale di 449 giocate (il problema è che fa pronostici quasi esclusivamente sul numero di corner), un punto percentuale sotto troviamo Popcorner che allo stesso prezzo (50€ al mese) garantisce uno Yield del 27% (261 pronostici), anche con questo Tipster c’è un piccolo problema, costui invia il 98% delle sue giocate con meno di un ora di preavviso sul fischio d’inizio, se non state attaccati al PC potreste perdere moltissime giocate. Poco dietro troviamo Davilman (costo 60€ al mese) il suo Yeld si attesta al 21% (354 giocate in questa stagione).

Scesi dal podio dei migliori 3 Tipster presenti su Blogabet, ma restando nella Top 10 con Yield piu bassi del sottoscritto, troviamo Mysiak con uno Yield del 16% (226 pronostici) ed un costo mensile di 59€, un “piccolo” problema con questo Tipster potrebbe essere che pronostica quasi esclusivamente il campionato Slovacco. Dietro al Marek Hamsik del betting si colloca l’intramontabile FreshCash (ora chiamato ThePopeOfBetting) con il 13% di Yield, al costo di 55€ al mese (550 annui visto che lui, come me del resto, va in season break a fine campionati).

Per ognuno di questi Tipster è presente un bilancio nel quale potete vedere tutte le loro giocate con i relativi dati statistici, lo sò è una cosa alla quale voi non avete l’abitudine, voi siete abituati ai farabutti senza arte ne parte, ma nel resto del mondo c’è chi di lavoro fà il Tipster professionista, vi prego di notare come tutti questi professionisti facciano solo ed esclusivamente pronostici in Singola, multiple listoni e raddoppi li lasciano alle capre perdenti.

Ovviamente sono presente anche io su blogabet ma è inutile mi chiediate di continuo quale sia il mio profilo, sono su blogabet dal 2013 ed è un mercato che tengo stretto, bn24 è un altra cosa, ben piu economica per le vostre tasche.

Chiudo col darvi alcuni link per creare i fogli di calcolo indispensabili per avere sempre sotto osservazione il vostro Yield/ROI. A questo link ti spiegano come creare un foglio di calcolo in excel per calcolare il tuo ROI mentre a questo link trovi il procedimento per creare un foglio di calcolo in excel per calcolare il tuo Yield
Qua invece trovi un foglio in excel bello e pronto per calcolare il tuo ROI link ad inizio pagina potete scaricare il mio foglio in excel con tanto di formule gia presenti per calcolare ogni dato che vi serve.

Se ritieni questo articolo importante sarebbe bello se tu lo condividessi con i tuoi amici.

Risultati Vincenti on FacebookRisultati Vincenti on GoogleRisultati Vincenti on Twitter
Risultati Vincenti

Mi chiamo Stefano, gestisco questo sito con passione dal 1 Gennaio 2014. La mia missione è quella di aiutarti a diventare autonomo imparando a scommettere in modo professionale e consapevole. Mi leggerai spesso su bettingnews24 nelle vesti di autore e fondatore.


3 COMMENTI

  1. re-intervengo proprio per avvallare il discorso qui esposto.
    Oltre ad essere qui iscritto, ed a “piazzare” le giocate qui indicate, seguo altro sito web ed in particolare, di questo sito, seguo una rubrica ben precisa che è la giocata fissa con metodo “kelly”.
    Sinceramente io non gioco questo metodo in quanto, seppur possa essere considerato un buon metodo, ritengo che applicare una “metodologia” derivata dal modo di “giocare in borsa” debba comunque poi essere supportata da una buona parte di % di giocate vincenti.
    Ebbene, nonostante penso che ci siano dei bravissimi tipster che si impegnano alla ricerca del miglior e più probabile pronostico, difficilmente mensilmente riescono ad avere un 60% di pronostici vincenti (solitamente sono sul 55% e, nell’arco di un anno, sono in perdita anche se non di molto, per non meno di 3 mesi).
    Come scritto io non gioco come giocano loro, pian piano mi sto studiando da me come eseguire le giocate che loro “indicano”, devo dire che pian piano, una “limatina” qui ed una li, sto riescendo ad avere dei guadagni più “costanti” rispetto ai loro (per esempio non andando a rischiare quando cercano di recuperare 3-4 giorni di perdite indicando come giocabile quota oltre il 3,20 ad esempio).
    Questo dimostra, come anche già scritto in questo sito in mio post precedente, come la “palla” sia davvero mooolto “rotonda” e come alle volte sembra esserlo ancor di più (vedi Milan – Bologna dell’altro giorno).
    Credetemi …… quando vedo una partita di quel genere finire con quel risultato mi riesce davvero difficile pensare che sia tutto “regolare” con tutto il rispetto e senza nulla togliere alla squadra che sulla carta risulta essere la “sfavorita” (chissà a quanto era data la vittoria del Bologna, credo a non meno di 3).

  2. Ma perchè perdete tempo a scrivere questi articoli?
    come se non sapete che il 99% di chi scommette è ignorante come le capre e crede ai furbi di facebok.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here